Tutti i

FESTIVAL LOCATIONS

A full list of locations at the 16th edition of the festival.

Main Stage

Il palco dei palchi. La scena per eccellenza. Sul Main Stage solo grandi emozioni che si sprigionano tutt’attorno e tante varianti di musica folk, dedicata al Popolo di Montelago.

Main Stage

Mortimer Pub

L’anima della Festa. Il centro del villaggio. Offre ombra e riparo fra musica, balli, brindisi e nuovi incontri. Ecco il luogo dove risuonano tutte le buone vibrazioni del mondo celtico appenninico. Questo e molto altro è il Mortimer Pub, dedicato ai mitici Mortimer McGrave!
Orari Apertura
GIOVEDÌ 1 AGOSTO – dalle ore 12:00 alle 02:00
VENERDÌ 2 AGOSTO – dalle ore 10:00 alle 03:30
SABATO 3 AGOSTO – dalle ore 10:30 all’alba del giorno dopo

Mortimer Pub

Tenda Tolkien

Intitolato al grande scrittore di Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli, la Tenda Tolkien è il luogo del sapere, la culla dello spirito. Aperta dalla mattina fino a notte tarda, la Tenda ospita quest’anno Edoardo Rialti, traduttore italiano di Martin, le conferenze dell’Associazione Italiana Studi Tolkieniani, Loredana Lipperini con il suo nuovo libro, le lezioni/spettacolo di Cesare Catà, e molto altro destinato a lasciare il segno nell’edizione 2019 della Festa.

Tenda Tolkien

Montelago Front Stage

Davanti al palco principale un piccolo quartiere di gazebo che ospita l’Info-point, punto informazioni e assistenza, il Gadget shop dove acquistare gli ambiti souvenir di Montelago; l’Utility shop, con i prodotti indispensabili per la permanenza al Festival (insettifughi, saponi e shampoo biologici, preservativi, spazzolini, dentifrici, creme solari e assorbenti); l’Artist meeting point dove è possibile incontrare gli artisti per foto, contatti e autografi e dove trovare il loro merchandising.
I gazebo del Montelago Front Stage sono aperti:
Giovedì 1 AGOSTO dalle 16.00 alle 24.00
Venerdì 2 AGOSTO dalle 08.00 alle 02.00
Sabato 3 AGOSTO dalle 09.00 alle 03.00

Montelago Front Stage

Montelago Square

Tra food shopping a km 0 e siesta rigenerante all’ombra, il tendone nel cuore del campeggio ospita: mini market con i migliori prodotti locali (pane, frutta e verdura, carne cruda per la brace, etc.), shop Decathlon con tutto l’occorrente per il camping; tornei di giochi di ruolo Cthulhu, Bang!, D&D

Montelago Square

Gazebo Musicali

Arpa Gazebo
La tenda dedicata all’arpa, lo strumento principe del folklore dei paesi europei di area celtica, dove regna la più ammaliante, ironica ed elegante insegnante della nostra Accademia, Katia Zunino, pronta ad accogliervi tra lezioni, seminari ed imperdibili performance.

Bagpipe Gazebo
È dove scoprire i segreti dello strumento più potente e suggestivo del mondo celtico, la cornamusa scozzese, attraverso gli insegnamenti del veterano maestro di Montelago, Lorenzo Forconi.

Guitar Gazebo
Per chi vuole svelare la magia del suggestivo mondo delle sei corde nella musica folk questo è il posto giusto! Vi aspettano: il maestro Gabriele Possenti con il corso di chitarra acustica celtic style e il maestro Tommaso di Leo con il corso di chitarra ritmica e d’accompagnamento.

Whistle Gazebo
La casa dei tipici strumenti in metallo a sei fori, gli whistles, diretta da Dario Gisotti, dove oltre i preziosi approfondimenti dell’insegnante, si possono acquistare anche i flauti targati Montelago.

Gazebo Musicali

Accampamento

l maestro d’arme di Fortebraccio Veregrense, Behoram Uallace, vi aspetta nel suo caratteristico Accampamento Storico, allestito nel centro della festa. Un villaggio altomedievale con decine di rievocatori e strutture, esempi di vita quotidiana, dimostrazioni di archeologia sperimentale, addestramento militare e gli imperdibili Matrimoni Celtici: 19 cerimonie che qui troveranno la cornice ideale, per rendere ancora più suggestivo il momento del “sì” celtic style.
Le attività:
Fusione del bronzo – Lavorazione della pelle – Tiro con l’ascia – Musica live altomedievale
e lo spettacolo di combattimenti all’arma bianca CIRCLE OF HONOUR.

Si può partecipare alla vita dell’Accampamento purché muniti di tenda e costumi storici.
Per informazioni mandare una e-mail a: ffortebraccioscrima@gmail.com
Presso l’Accampamento Storico vi aspettano anche i corsi di Arcieria Storica, Scherma Antica, Danze Scozzesi, Creazione di incensi e Falconeria.

Accampamento

Tenda Antichi Mestieri

Il luogo ideale per passare da spettatori a creativi riscoprendo gli antichi mestieri artigiani sotto la guida dell’esperto Maestro Artigiano Wolf McAjvar.

Tenda Antichi Mestieri

Arena Avalon

Ispirata alla leggendaria isola dove sarebbe sepolto Re Artù, è il cuore dell’agone, il terreno dove trionfa il desiderio di avventura del Popolo di Montelago e dove si misura il suo coraggio, il suo fair-play, tra rugby, giochi celtici e di ruolo.
Non solo, l’Arena Avalon è anche terra di fuochi, uno spazio dedicato ad ogni fuochista, giocoliere, Balrog e druido cherosenico del mondo, oltre che scenario della poderosa battaglia degli eserciti, spettacolo di rievocazione storica a cura di  Behoram Uallace.

Nell’Arena si svolgerà anche il contest di Battle for Vilegis, il gioco di ruolo dal vivo in un contesto medievale-fantasy, con eroi da incontrare e duelli da combattere.

Arena Avalon

Mercatino

Un bazar dall’anima celtica dove scoprire il meglio dell’artigianato europeo, fra manufatti fantasy e bevande di tradizione medievale.
Situato alla destra del palco, il viale dedicato al “Mercato d’Artigianato Celtico” si snoda fino ad arrivare alla tenda dei congressi vicino agli stand gastronomici, segnando un percorso che unisce le due estremità dell’area destinata alla manifestazione, agli spettacoli, all’intrattenimento.
Aperto da giovedì a sabato notte.

Mercatino

L'Arpa della Rinascita

Il simbolo della festa. Il faro per chi si incammina verso Montelago.
Visibile a grande distanza con un’altezza che supera i 16 metri, si tratta della stilizzazione di un’arpa, opera degli artisti e scenografi Burgio e Gomez di Bologna che l’hanno realizzata in collaborazione con la ditta Architec Costruzioni di Perugia.

L'Arpa della Rinascita

Fuochi Sacri

Nel cuore della Festa, prende vita il falò dei falò, la cui accensione è il rito simbolo di Montelago che scandisce il passaggio dalla luce alle tenebre e dà inizio alla Notte Celtica. Attorno ai fuochi sacri si danza e si canta, ci si scalda e ci si ritrova in un grande magico abbraccio che dura fino all’alba.

Fuochi Sacri