City of Rome Pipe Band

Scottish Pipe Band

 

Nel lontano 2003 la City of Rome Pipe Band diede inizio ufficialmente alla prima storica edizione della Montelago Celtic Night. Quest’anno, per festeggiare degnamente l’eccezionale traguardo del decennale, al gran completo fa ritorno al festival con un repertorio capace di trascinare il pubblico di nottambuli celtici tra vortici di danze sfrenate e momenti di emozioni più intime.

Con i suoi dodici anni di storia, è la prima banda di cornamuse e tamburi scozzesi d’Italia.
Era infatti il 2000 quando un piccolo gruppo di suonatori di great highland bagpipes, all’epoca residenti a Roma, decise di formare una vera e propria pipe band. Il battesimo del gruppo ebbe luogo con il primo concerto dinnanzi al Colosseo, agli ordini del primo Pipe Major, Simon Emslie.

Da quel giorno molta aria è passata nelle sacche delle cornamuse romane, che si sono esibite in concerti di piazza, in grandi teatri, per piccole cerimonie private con pochi invitati e davanti alle migliaia di tifosi del rugby in occasione del trofeo 6 nazioni, in cui dalla prima edizione, la CRPB è chiamata ad eseguire l’inno nazionale scozzese.

Negli anni le sue note hanno valicato i confini nazionali, approdando in Svizzera, Francia e naturalmente in  Scozia, paesi in cui i musicisti hanno preso parte a concerti così come a gare internazionali, ottenendo consensi e premi. Tra le sue fila sono passati suonatori di quattro continenti, tutti ancora legati alla banda da un forte rapporto di amicizia.

 

http://www.cityofromepipeband.it

sabato 4 agosto ore 23:30 Palco